Verità, saggezza e sincerità assoluta, il Turchese.

  • Storia e provenienza:

    Il Turchese è stato utilizzato per la prima volta dai popoli precolombiani, dai Sumeri e dagli Egizi, che lo amavano per il suo inconfondibile colore.
    Lo scopo iniziale di questa pietra, lavorata a mano, era di ornare gioielli d’oro, o di fungere da amuleto protettivo.
    Il nome di questa pietra, però, si deve ai Turchi, che, interessati a questa pietra economicamente, la utilizzavano principalmente per gli scambi commerciali.
    Di altissimo pregio erano le pietre turchesi provenienti dalla Persia, ma la loro pregiatezza segna anche la loro rarità e introvabilità, nonché il suo alto prezzo.
    Oggigiorno si trova comunque dell’ottimo materiale sul mercato, grazie ai giacimenti sfruttati in Arizona, Nevada e New Mexico.
    Generalmente, però, questa pietra può derivare anche da Australia, Iran, Afghanistan e Tibet.
    turchese 1

 

  • Quante sfumature, e tipi, di pietre turchesi esistono?

    Prima di presentare le diverse categorie del turchese è giusto definire la sua turchese 3composizione chimica. Il minerale è un fosfato idrato di rame e alluminio, e questo significa che in base alle reazioni chimiche che avvengono, la pietra può assumere diverse sfumature.
    Il colore più diffuso è il blu, tuttavia esistono anche pietre viola, verdi o bianche, dipende dalla presenza, o assenza, di rame e ferro.
    turchese2Il Turchese Giallo Limone dalla Cina è il Turchese più raro in assoluto, il suo colore ricorda un giallo pallido unito ad una puntina di verde.

Successivamente, abbiamo il Turchese Mojave, che può assumere sia sfumature verdi, che viola intense.

 

  • Significato e Cristalloterapia

    Cos’è la Cristalloterapia? É una pratica di medicina alternativa che consiste nell’utilizzare minerali e pietre per curare disturbi del corpo.
    Il Turchese, secondo gli Egizi, era indispensabile per poter curare la cataratta, e presenta proprietà metafisiche ricollegabili all’ “etere”.
    Secondo la tradizione, la pietra aumenta la forza spirituale, favorendo il dono della parola e della comunicazione; inoltre può aiutare a manifestare capacità chiaroveggenti.
    Si crede che il Turchese sia collegato non solo al chackra della gola, in quanto favorisce la verità e la sincerità di parola, ma anche a quello del cuore, dato che rende più empatici ed inclini a perdonare.
    La pietra Turchese è quella dei nati sotto il Sagittario.

  • Come trattare il Turchese

    Questo minerale è particolarmente fragile, e va trattato con cura affinché non perda il suo colore. La pietra non va lavata, bagnata, spruzzata di profumo o accostata a olii (anche il sudore può danneggiala). turchese 4
    Il materiale che si lavora oggi viene rivestito da una patina trasparente che ha la finalità di proteggerlo dagli agenti esterni, tuttavia con il tempo la pietra cambierà leggermente il suo colore. Questo cambiamento non è dato dalla patina trasparente, ma dal ciclo naturale della pietra, che assumerà sfumature diverse in base alle reazioni chimiche che avvengono.

Il fascino di questa pietra ha colpito anche noi, il turchese sarà prevalente della nostra collezione estiva.collana turchese

 

Orecchini LEGGERI? Sì, grazie!

Noi donne amiamo gli orecchini, ci completano, sono la nostra estensione e sicuramente qualcuna di voi, come me, li ama grandi, pendenti e ben visibili.

Però, a volte, che sofferenza!

Capita a fine giornata di pentirsi amaramente della scelta fatta, i nostri lobi doloranti ne risentono, mettiamo gli amati orecchini nel cassetto e per un po’ non ci capita più di indossarli.

Sai perchè?

il-carattere-felice-della-ragazza-del-fumetto-con-il-cuore-di-amore-negli-occhi-vector-l-39-illustrazione_1273-353Perché è facile  cadere in tentazione!
Entriamo in un negozio, ci innamoriamo di quel paio di meravigliosi orecchini intrigante, che si intona perfettamente con il colore del nostro abito, e di certo non possiamo lasciarli lì in negozio.
A casa però, la storia è un’altra…

Abbiamo forse speso soldi in un prodotto che rischiamo di usare pochissimo?

Ammettiamolo, la leggerezza è importante, soprattutto perché con l’avanzare dell’etàlobi lunghi l’orecchino pesante può causare la rottura o l’allungamento  del lobo, che viene spesso corretto ricorrendo alla chirurgia estetica.

Orecchie da cocker? NO GRAZIE!

Mi sono accorta che usando solo orecchini leggeri contribuivo alla salvaguardia dei miei lobi, aiutata anche dall’ampio range di gioielli che la modernità offre.

Certo, a volte la tentazione è forte, sono d’accordo con voi, però non dobbiamo fermarci alla prima ricerca, dato che ci sono varie tecniche e una varietà di materiali che possono fare proprio al caso nostro.

Orecchini in rame, con resine, con tessuti o con perle, ognuno sceglie secondo il proprio gusto tra migliaia di proposte, senza rinunciare all’eleganza, al proprio stile, e alla qualità.

27752420_1538698342906109_118392110420028710_n

Anche nel nostro negozio potrai trovare una vasta gamma di orecchini molto leggeri, colorati e di varie dimensioni.
Cosa apetti dunque? Entra nel nostro shop e lasciati tentar!