Blog

Orecchini STATEMENT? Origini e storia …

Gli orecchini hanno una tradizione molto lunga e una storia che risale all’antichità, dall’età del bronzo fino ai giorni nostri.

Sembra assurdo ma inizialmente l’orecchino era destinato ad un uso maschile e ai ceti più elevati come simbolo di ricchezza e status symbol.

Nell’antica Grecia gli orecchini iniziarono a diffondersi anche tra la popolazione e i ceti meno abbienti.

Finchè nel Medioevo gli orecchini diventarono un accessorio utilizzato anche dalle donne a decoro del décolleté e delle spalle lasciate libere dagli abiti dell’epoca. Orecchini di fattura particolarmente curata con perle e pietre preziose colorate.

Trattando un’epoca più recente, negli anni ’80 gioielli e orecchini appariscenti divenneromoda-anni-80-orecchini-a-cerchio parte del trend del momento.

Anche ai giorni nostri l’orecchino vistoso è sempre ben gradito basta pensare ai gioielli statement, coloratissimi e non, presenti sulle passerelle di Naeem Khan.

Con l’arrivo dell’estate poi l’orecchino assume una particolare importanza, il capello corto libero da sciarpe e maglioni o acconciature raccolte invogliano l’uso di orecchini chandelier, pendenti grandi e colorati.

Quindi cos’è IL GIOIELLO STATEMENT?

E’ un gioiello di grande dimensione e dal design appariscente.

Lo indossa la donna audace, che vuole distinguersi e uscire dagli schemi.

Vuoi visionare le nostre proposte di orecchini statement?

Clicca qui Vanitage Shop e troverai tutte le nostre proposte … sotto alcuni esempi!

Festa della Mamma … e tu come la festeggi?

mamma

 

Perché la mamma è sempre la mamma …

Ma quanti rapporti diversi abbiamo ognuno di noi con la propria mamma, quanti sentimenti contrastanti!

Chi purtroppo ne conserva solo il ricordo e farebbe di tutto per rivederla anche un solo istante e chi invece l’ha ancora presente ma vive quotidianamente un rapporto conflittuale.

Da mamma posso solo riconoscere che ognuna fa del proprio meglio per crescere i propri figli ma nel bene o nel male noi stesse siamo il prodotto delle nostre esperienze passate, gioie e dolori, che inconsciamente condizionano i nostri atteggiamenti e non ci rendono perfette! D’altronde la perfezione è così noiosa …

La riconoscenza e la gratitudine di averci dato la vita ovviamente va oltre qualsiasi contrasto e pensiamo che questa festa serva a proprio a questo scopo, serve a farci dimenticare per un giorno le ostilità, le difficoltà, le tensioni e … a complimentarci con Lei per l’ottimo prodotto generato … ahahahah … modeste!

Ma come tutti gli anni il quesito è lo stesso: punto_interrogativo_marionetta

Che pensiero faccio?

Cosa si regala ad una mamma che ha già tutto?

Cerchi qualcosa di originale che la faccia sentire unica? Qualcosa di diverso dagli stereotipi in serie che ti propina il mercato? Qualcosa fatto con cura e amore che rifletta il medesimo sentimento?

Ti risolviamo il problema, da noi puoi trovare il regalo che fa per Lei …

pezzi unici per una Mamma unica!

Vieni a trovarci al nostro prossimo evento Remeber vintage sabato e domenica 13-14 Maggio a Cellatica nella meravigliosa corte di Villa Breda, ti aspettiamo!

 

Pochette non pochette?

Quando le collaborazioni portano a nuove idee …

Ci piaceva l’idea di creare un accessorio che potesse sposarsi con il nostro brand.

E’ nata così l’idea di piccole pochette a cui abbinare charm per borse o portachiavi e fasce che diventano bracciali.

btyNascono prima le pochette origami create dalla nostra collaboratrice e amica Elena SHAB&CHIC a cui abbiamo abbinato  il ciondolo per borse come vedi nella foto.

In questo caso si tratta di ciondoli rappresentanti i Kanji, simboli giapponesi di intenso significato tra cui Abbondanza, Felicità, Bellezza ecc.

A questi  abbiamo abbinato una nappina decorata e un chiama angeli con proprietà rilassanti.

… Noi donne poi, con tutta la nostra fantasia, ne possiamo fare mille usi diversi …

Da qui è nata poi l’dea di pochette in tessuto dalla forma più regolare, create sempre da Elena Shab&Chic, che però si differenziassero nella fascia a braccio.

…Quindi se vuoi stacca la fascia e falla  diventare un bracciale…

Disponibile anche su ordinazione nel colore che vuoi!

 

 

 

LE FLEUR ROUGE

La mia matita, un quaderno e un disegno che prende forma

FLEUR ROUGE 3
Fleur Rouge
un fiore, delle foglie
un bouquet
una linea che diventa ramo
… ricciolo
un altro e poi
l’ immagine di un decoro plasmato sulla pelle
… Magnifico
… un gioiello non gioiello che va oltre
… un’ arte floreale di impatto visivo, che sorprende
…. elegante nelle sue linee essenziali
Il colore.. pieno, vivace…d’impatto….a completare la perfetta sincronia di semplicità, forma e colore.
Perché il design di un gioiello nasce da dentro …

 

 

La prima impressione

che effetto ti fa?autoestima_gato-y-leon.jpg

che impressione ti ha fatto?

quante volte ci viene rivolta questa domanda e quante volte la poniamo noi?

Perché volente o nolente la prima impressione fa la differenza …

Così come nei rapporti umani una persona poco curata nell’aspetto può dare l’impressione, a volte errata, di trasandatezza, superficialità e noncuranza anche nel mondo del lavoro il servizio che offri, ciò per produci deve essere presentato nel modo corretto affinché risulti piacevole, affidabile e reale.

Perché puoi avere un prodotto for17634388_1209266979182582_7538046242042485515_n.jpgtissimo, spettacolare, unico ma se non lo presenti nel modo adeguato rimarrai invisibile …

Ce ne siamo accorte più che mai durante il nostro ultimo evento, nel quale abbiamo provato a modificare la nostra esposizione per dare più rilievo, più affidabilità, più credibilità al nostro prodotto con ottimi risultati ma … abbiamo ancora tanto da imparare …

Il sorriso più spontaneo ci è stato regalato da una bambina di 6/7 anni che, accompagnata dalla sua mamma, si avvicina al banco e candidamente dice ….. ohhhh finalmente, qui sì che si ragiona ! ….. ahahahahah ! Grazie piccola per la tua spontaneità che ci ha donato un’ulteriore motivo per sorridere!

 

Che fascino il Giappone

Il Giappone è sempre stato simbolo di armonia, di equilibrio, di calma e meditazione.

Un popolo molto rispettoso di ogni tipo di religione, legato a cerimonie rituali e nonostante le influenze occidentali conserva con orgoglio la propria cultura.

Quando pensiamo al Giappone ci vengono in mente le immagini dei meravigliosi giardini karesansui-giardini-roccia-giapponesi-zen-51.jpgZen dove l’armonia si sposa con la precisione della natura. Si tratta di giardini progettati per creare un ambiente rilassante ed ordinato agevolando la meditazione e la concentrazione. La sabbia formata da granito bianco è capace di dare luce all’ambiente; il rastrello viene usato per creare delle linee dei disegni sul terreno utili alla contemplazione e ricchi di significato; l’acqua sotto forma di cascate o fontanelle ha un ruolo molto importante e viene studiata in modo che infrangendosi sui sassi faccia il giusto suono per agevolare il rilassamento; gli alberi , sempre perfettamente potati, esprimono un senso di perfezione e ordine.

Ogni giardino deve avere un perfetto equilibrio, troppa acqua potrebbe far versare troppe lacrime, alberi e staccionate in legno allontanano l’energia negativa, non si usano piante spinose perché portano energia negativa … affascinante!

E poi  … la cerimonia del the … rito antichissimo tutt’oggi praticato nasconde una vera e propria filosofia di vita.

cerimona de te.jpgLa leggenda narra che un monaco Buddista Bodhidharma nel VI secolo fu l’ideatore della pianta del tè: durante i suoi 9 lunghi anni di meditazione per timore di addormentarsi e venire meno al suo impegno decise di tagliarsi le palpebre che caddero sul terreno dando vita alla pianta del tè.

In effetti il tè viene usato per evitare l’assopimento mantenendo viva l’attenzione e la concentrazione durante la meditazione. L’ideatore della cerimonia del te fu Murata Shuko, tale cerimonia prevede l’assoluto silenzio e viene effettuata con gesti fissi e lentissimi per indurre una meditazione più profonda.

E poi ancora …  gli origami, le arti marziali, i disegni Manga, lo Shiatsu, la vestizione del Kimono … è un mondo affascinante di cui parlare per ore.

Se siete appassionati, curiosi  o se volete semplicemente approfondire queste tematiche non potete perdere il meraviglioso evento “Giappone nel Chiostro” a Brescia dal 31 Marzo al 2 Aprile presso il Chiostro del Museo Diocesano in via Gasparo da Salò 13.

Nel link che vi riporto Giappone nel Chiostro  potrete trovare il programma completo. Tre date ricche di appuntamenti: mostre, concerti, trattamenti di Tao Shiatsu, worshop, dimostrazioni, conferenze, cerimonia del Tè, esibizioni di arti marziali, vestizione del kimono, stand gastronomico e mostre mercato.

Ovviamente ci saremo anche noi con il nostro banco di Gioielli, dato che  le microperle in vetro Miyuki, perfettamente calibrate e di ottima qualità, che noi utilizziamo per creare i nostri Gioielli vengono proprio dal Giappone. Questa arte si sposa infatti molto bene con la cultura giapponese in quanto necessita di notevole precisione ma anche di molta pazienza vista la lentezza della realizzazione.

 Approfittane per l’occasione offriamo una promozione del 10% su tutta la collezione.

Ti aspettiamo!

 

FIERE, EVENTI, MOSTRE MERCATO, ESPOSIZIONI, MERCATINI … quale scegli ?

Tema dolente per chi, come noi, si trova a dover valutare quale location può risultare più efficace per vendere il proprio prodotto al meglio.

In modo particolare la nostra produzione di gioielli realizzata con materiale e tecnica poco conosciuta 7-cygne-rougedeve  essere vista e toccata dal vivo, prima di poter essere venduta on-line, affinché il cliente si renda conto dell’affidabilità, qualità e valore del prodotto.

Non avendo una sfera di cristallo scegliamo valutando ipoteticamente alcune caratteristiche:  la location, la coesistenza di altri eventi importanti in zona, il tipo di visitatore/cliente, concorrenza e comunque nonostante un attento studio del programma anche un pizzico di  … fortuna … non guasta.

In questi ultimi anni i classici mercatini hanno subito un risvolto decisamente diverso, forse dovuto alla elevata quantità di mercatini fiorenti in ogni comune e alla crisi economica che ha dato il colpo di grazia; fatto sta che il cliente tipo che frequenta questi eventi spera di trovare un prodotto “carino” a prezzo molto molto molto  ridotto non considerando tutte le variabili di un prodotto fatto a mano in termini di tempo e di qualità. Forse però la colpa è anche di qualche espositore consenziente che SVENDE totalmente il proprio prodotto con l’illusione  di un minimo guadagno e … con la scusa “tanto per me è un hobby”   Ci fa venire i brividi questa frase, anche gli hobbisti investono tempo e soldi  nella ricerca del materiale, investono tempo nella realizzazione del prodotto, tempo magari sottratto alla famiglia quindi perché vendere quasi a prezzo di costo?

mercato salo.jpgAppurato questo aspetto noi abbiamo deciso di provare a seguire esposizioni molto diverse:

  • eventi a tema (per esempio “Giappone nel Chiostro” dal 30 Marzo al 2 Aprile) che vengono organizzati 1 o 2 volte l’anno e che richiamano estimatori del settore, curiosi e ricercatori di novità
  • mostre mercato Vintage e Artigianato Artistico dove viene ricercata più la qualità e l’originalità di un prodotto con maggior predisposizione ad un acquisto anche di valore
  • esposizioni fisse presso qualche negozio con cui poter collaborare
  • fiere di settore dove si c’è tanta concorrenza ma tutta ad un livello medio alto, la differenza non la fa solo il prezzo ma la qualità e l’originalità del prodotto.

Altro fattore da tenere in considerazione sono i costi di partecipazione a questi eventi che sono comunque ben spesi se gli organizzatori riescono a far bene il proprio lavoro. Noi partecipanti  ci aspettiamo una valutazione e cernita degli espositori , che non sempre viene fatta , rischiando così di trovarti accanto un venditore di cineserie a poco prezzo che sviliscono il vero fatto a mano.

Comunque qualcosa sta cambiando, noi crediamo fermamente nella potenzialità e nel valore di un

la-dama-di-ghiaccio-3
La dama di ghiaccio

prodotto artigianale, siamo fiduciose e stiamo notando che in questa momento di piatto consumismo sta sbocciando un desiderio di riscatto, di ricerca di un prodotto originale e di qualità.

Esaltiamo il nostro Made in Italy

orgoglio italiano

ancora molto apprezzato dai turisti stranieri

e non solo

PROVE D’ ARTISTA Marzo

… Siamo quasi arrivati alla nostra terza edizione di prove d’artista.

prove d'artista marzo a4.jpgE’ un bel momento di condivisione creativa per dedicare del tempo a se stessi.

Ma perché partecipare???

Perché abbiamo bisogno di coccolarci, abbiamo bisogno di staccare la spina  dalla quotidianità del lavoro e della famiglia.

Perché assaporare la bellezza, la gratificazione, di creare qualcosa con le proprie mani rafforza la propria autostima.

Per conoscere nuove persone, per ampliare la propria rete creativa e professionale.

Se hai scarsa possibilità in termini di tempo, possiamo pianificare anche date alternative, passa a trovarci solo a farti un’idea o contattaci per nuove date.

Vuoi un’idea più precisa delle artiste tutor?

Guarda questo video di presentazione sulla nostra pagina facebook Vanitage.

Ciao!

 

 

 

Scoprire il lago di Garda …

E’ ufficialmente iniziata la nostra stagione sul Garda!salo-2

Ieri abbiamo fatto il primo evento del 2017 a Salò, splendido paesino sulle rive del lago. Il tempo clemente ci ha permesso di godere appieno della splendida atmosfera. Il sole poi nella tarda mattinata ci ha scaldato ulteriormente anche il cuore.

Salò una meta per una rilassante passeggiata, splendido panorama, negozi tipici, mercato vintage e una scelta di locali infinita dove ristorarsi un pò.

lago-di-garda-scaliger-castle.jpgMa il lago di Garda ti offre scorci meravigliosi ovunque, è contornato da piccoli paesini caratteristici che accolgono tantissimi turisti da tutto il mondo.

Abbraccia 2 provincie, la sponda veronese e la sponda bresciana, tutte da visitare soffermandoti quà e là e se non hai voglia di usare la macchina puoi approfittare dei traghetti che ti offrono un meraviglioso tour del lago visitando le località principali.

Il lago di Garda ti da l’opportunità di godere di meravigliose passeggiate a piedi e in bicicletta, visitare musei, residenze storiche, assaporare la cucina tipica locale, fare sport quale vela, Vista-sul-Lago-di-Garda.jpgwindsurf, climbing, vie ferrate solitamente nella parte alta del lago dove anche il panorama si fa più roccioso.

Non c’è da meravigliarsi se questa splendida località sia così apprezzata anche all’estero, infatti parlare più lingue è decisamente un valore per  riuscire ad interagire con tutti.

Certe località diventano quasi magiche, vissute anche  all’alba quando il sole sta per fare capolino e i colori dell’acqua vanno dal blu intenso al verde chiaro, e perchè no anche quando il temporale ahimè arriva e ci costringe a smontare tutto velocemente e fuggire prima che l’acqua ed il vento possa rovinare tutto in un attimo, eppure se ti fermi a guardare il panorama anche così … ha fascino!

 Per questo noi amiamooooooooooooooooooo il lago di Garda!

Per chiunque fosse interessato ad approfondire vi forniamo il link Lago di Garda  dove potrete trovare tutte le informazioni per le vostre visite o soggiorni in questa splendida meta turistica !

Tutto è azzurro, come un’ebbrezza improvvisa, come un capo che si rovescia per ricevere un bacio profondo. Il lago è di una bellezza indicibile.

(Gabriele D’annunzio)

 

 

Come nasce un’idea?

Non si sa mai da dove può nascere un’idea!Le idee migliori non vengono dalla ragione,ma da una lucida, visionaria follia! (Erasmo da Rotterdam)(1).png

Durante l’ultimo corso Prove d’artista presso il negozio Hobby di Carta di Concesio una nostra futura corsista ci ha espresso il desiderio di realizzare un ciondolo in tessitura piatta possibilmente a forma geometrica … perchè no?

La bellezza di questa tecnica è la personalizzazione di ogni gioiello che può essere fatto ad hoc su ogni specifica richiesta.

Ci siamo messe quindi all’opera per studiare nuovi progetti  che potessero essere di facile realizzazione anche per chi si sta approcciando per la prima volta a questa tecnica.

Da questa idea è nata la linea BI-DIMENSIONAL : una serie di ciondoli in tessitura piatta e in embroidery che segue una linea moderna ed etnica.

prove-dartistaSe hai voglia di  metterti alla prova e vuoi trascorrere qualche ora in compagnia, iscriviti a uno dei prossimi corsi presso Hobby di Carta.

Clicca sul link per visionare tutti i corsi della giornata, troverai certamente quello che fa per te!

A PRESTO!