Obbedire? OBEY ci incita a ribellarci.

Chi è Obey? Shepard Fairey è un artista, cresciuto in America, più precisamente in Sud214321704-e27fb792-b50d-46dc-a408-87703864969a Carolina, che ha fin da subito impressionato. Oggi lo ricordiamo soprattutto per il manifesto HOPE, che vede come soggetto principale Barack Obama, che diventerà successivamente manifesto della sua campagna.

La sua iniziativa “André the Giant Has a Posse” viene definita dall’artista stesso come “un obey-andrè-the-giantesperimento di fenomenologia”. L’iniziativa consisteva nel creare adesivi con il volto di André the Giant, libero lottatore.
Cosa l’ha spinto però, insieme ai suoi collaboratori, a scegliere questo particolare volto? La decisione non è stata pensata ma casuale, in quanto ciò che voleva ottenere era un fenomeno mediatico, indipendentemente dal soggetto scelto per far riflettere i cittadini sul proprio rapporto con l’ambiente urbano.

cdd92a4ccda0aaf17f38bd6261bc8842Tutti i lavori dell’artista sono frutto di vicende attuali ed emotivamente coinvolgenti.
Nel momento in cui Trump sale al potere, molte ribellioni e rivolte, soprattutto femminili iniziano ad invadere tutte le città americane più importanti, in quanto le sue espressioni sembrano calpestare la dignità femminile e indurre alla violenza.

tumblr_oknpiqc68w1s9t0yso1_1280Shepard Fairy ha deciso di intervenir a favore del genere femminile, disegnando poster femministi, riproducendo donne ribelli, forti, pronte a lottare per il loro futuro.

Le donne da lui ritratte non sono solo caucasiche, ma di etnie e culture differenti, accompagnate dalle scritte: “PROTECT EACH OTHER“, “ARE Shepard-ProtectEachOther-5550x7400-5691-768x1024GREATER THAN FEAR“, e “DEFEND DIGNITY“.

Obey si è sempre dedicato alla propaganda della parità di genere, e per l’8 Marzo, festa della donna, si è preoccupato di rappresentare e disegnare le icone femministe più interessanti di tutti i tempi.

Eccone alcune:

Sensibili a questo argomento e all’importanza dell’impegno sociale, abbiamo voluto rendere omaggio realizzando un bracciale con uno dei volti di donna di Obey:

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...